... GIUSEPPE SOLARO

 

 

Giuseppe Solaro, nel 1906, realizzò nel centro di Torino, per primo in Italia, uno studio veterinario per piccoli animali. Allevò, con la denominazione di "Allevamento del Pesio" i Pointers in quel di Rocca de' Baldi, in provincia di Cuneo. Al Gruppo Cinofilo Torinese è esposto lo scheletro del Pointer "Violina del Pesio", donato da Bruno Cossolo.

    Il suo impegno nei confronti degli animali da affezione, certamente pionieristico per l'epoca, fu riconosciuto sia in Casa Savoia che presso la Casa Reale Inglese: entrambi i Regnanti, infatti, lo vollero presso di se per curarsi della salute e dell'allevamento dei loro cani.

   Fu per anni capace presidente dell'ENCI e del Kennel Club Internazionale.

    Tra le pubblicazioni di Giuseppe Solaro, ancora oggi alla base della moderna scienza cinotecnica e zoognostica, si segnalano i lavori pubblicati dall'ENCI con i titoli di "Sunto delle Lezioni di zoognostica canina", "Il fattore di Melanopenia", "Eziologia del cimurro del cane" e la prestigiosa pubblicazione sul "Pointer": il vero capolavoro del Solaro, tuttora ristampato dall'ENCI ed adottato come documento ufficiale dal Kennel Club Britannico per la loro nobile razza.

 

 Giuseppe Solaro fu anche un grande disegnatore: celebri sono i suoi "particolari di teste", le sue descrizioni della "Ferma", le illustrazioni dello standard e le splendide tavole che completavano i suoi testi.

 

 

Dirigendo una gara al Giardino Bellini di Catania (metà anni '50)...

 

 

Il Pointer di G. Solaro: